Il blog dell'Associazione

Notizie riguardo alla vita dell'Associazione e altre segnalazioni.

23/03/2018

L’Associazione degli ex-alunni del Liceo Ginnasio “A. Racchetti” - Crema ha organizzato per la serata di venerdì 23 marzo alle ore 21,00 la conferenza: L’enigma forte. Il codice della Divina Commedia. Relatrice sarà la prof.ssa Edi Minguzzi, formatasi alla scuola glottologica di Vittore Pisani, già docente di Teoria dei Linguaggi nella Facoltà di Medicina e Chirurgia e di Linguistica nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Statale di Milano, ora docente di Linguistica presso lo stesso Ateneo.

Noi ex-alunni Racchetti abbiamo già avuto modo di conoscere e apprezzare la professoressa il 13 gennaio scorso quando ha presentato il suo ultimo lavoro Dizionarietto di greco: le parole dei nostri pensieri scritto in collaborazione con il prof. Paolo Cesaretti nella Sala Cremonesi, gremita da un pubblico di studenti del Liceo Classico cittadino.

Oltre a svolgere un’intensa attività pubblica di seminari, convegni e conferenze in Italia e all’estero, è autrice di numerosi articoli, traduzioni, di due grammatiche greche e di diversi saggi sulla linguistica, sull’esegesi dantesca, con particolare riguardo agli aspetti testuali, metatestuali ideologici dell’epoca tardoantica e medievale. Nei due libri che ha dedicato all’opera di Dante, La struttura occulta della Divina Commedia e Lo schema neoplatonico e la struttura della Divina Commedia, l’autrice, grazie alle profonde competenze linguistiche, riesce ad aprire la strada a una nuova lettura del poema e del linguaggio dantesco, fornendo le chiavi interpretative per decifrarne il complesso sistema di relazioni logico-simboliche. Queste relazioni in genere sfuggono al lettore moderno, estraneo al sistema culturale medievale, che aveva operato una sintesi "inestricabile" di platonismo, aristotelismo, neoplatonismo e cristianesimo. Si tratta quindi di fare un viaggio affascinante attraverso la cultura dantesca, alimentata da scienza, fede e magia, fortemente segnata dal linguaggio cabalistico, astrologico, ermetico e alchemico. L’Autrice inoltre cerca di riportare alla luce la struttura unica delle tre cantiche, deliberatamente occultata dal poeta nel quadro delle sue concezioni filosofiche. In tal modo vengono ridiscussi e reinterpretati episodi e figure chiave del poema, come Matelda, o le misteriose trasmutazioni della settima bolgia. In conclusione la struttura della Commedia ritrova nella suggestiva e documentatissima ipotesi di Edi Minguzzi una coerenza e una logica interna dove tout se tient.

Curriculum

Edi Minguzzi insegna Lingua greca all’Università Statale di Milano. Glottologa allieva di Vittore Pisani, ha pubblicato saggi sulle intersezioni storico-culturali sottese alla comparazione linguistica, dalle radici indoeuropee (Nomi e Numi. Lineamenti di antichità indoeuropee, Milano 2000) alla tarda antichità. Sensibile alla didattica del greco (Imparare il greco. Grammatica e Lessico di base, Milano 2012) ha altresì pubblicato saggi di linguistica (L’idea di Struttura, Milano 2002; Codici e Comunicazione, Milano 2003) e semiologia (La parola e la frase. Corso di semantica, con R. Giacomelli, Roma 2007).

 

Associazione degli ex-alunni del Liceo Ginnasio "A. Racchetti" di Crema

L’Associazione, fondata il 4 novembre 2000, è un centro di vita associativa e culturale, autonomo, pluralista, apartitico, a carattere volontario, democratico.

Iscrizione Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle iniziative dell'associazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.