Il blog dell'Associazione

Notizie riguardo alla vita dell'Associazione e altre segnalazioni.

21/03/2015

Si è svolta sabato 21 marzo 2015 a Crema l’assemblea ordinaria annuale della nostra Associazione, convocata per l’elezione del nuovo Consiglio Direttivo che resterà in carica nel triennio 2015-2017. L’assemblea ha eletto i seguenti candidati: Antonio Agazzi, Emilia Calicchio, Barbara Cremaschi, Matteo Facchi, Daniela Maggi e Michele Sangaletti. Il nuovo Consiglio Direttivo, così composto, si riunirà a breve per l’elezione al proprio interno del Presidente, del Vice Presidente, del Segretario e del Tesoriere. Le iniziative culturali da organizzare per l’anno 2015 saranno definite quanto prima dal nuovo Consiglio Direttivo e comunicate nel minor tempo possibile agli associati.

Si è svolta sabato 21 febbraio 2015 a Crema l’assemblea ordinaria annuale della nostra Associazione. Sono stati approvati il programma delle attività svolte nel 2014, il bilancio consuntivo 2014 e il bilancio preventivo 2015. Il Consiglio Direttivo in carica nel triennio 2012-2014 ha esaurito l’incarico assegnato e i suoi cinque componenti hanno quindi rimesso il proprio mandato all’assemblea. Non è stato però possibile in questa circostanza procedere all’elezione del Consiglio Direttivo che resterà in carica nel triennio 2015-2017, per cui l’assemblea ha deliberato di fissare una successiva riunione a questi fini.

Venerdì 28 novembre si è svolto a Crema, presso il Palazzo Vimercati, l’incontro con il dott. Pietro Martini, già Presidente della nostra Associazione dal 2007 al 2011, dedicato alla figura di Luigi Molinari, avvocato, scrittore, pedagogista e personaggio di spicco dell’anarchismo italiano. Luigi Molinari nasce a Crema il 15 dicembre 1866 e si laurea a Pisa in giurisprudenza nel 1889. Si trasferisce a Mantova nel 1893 per esercitarvi la professione di avvocato. L’anno successivo viene processato dal Tribunale di Guerra di Massa come ispiratore della rivolta in Lunigiana. Condannato a ventitré anni di carcere, ne sconta poi solo due nel carcere di Oneglia, grazie a un indulto. Il suo "Inno della Rivolta", composto nel 1893 e pubblicato per la prima volta sul giornale anarchico "La Favilla" di Mantova nel 1894, è uno degli inni più celebri della fratellanza anarchica internazionale. Con l’inizio del nuovo secolo fonda il quindicinale “L’Università Popolare”. Nel 1906 trasferisce la pubblicazione e la sua azienda editoriale da Mantova a Milano. Studia l’esperimento scolastico della “Escuela Moderna”, messo in atto a Barcellona e in altre località spagnole dal pedagogista Francisco Ferrer e rende nota in Italia la sua concezione pedagogica. Nel 1912 lancia una sottoscrizione economica per costituire una “Scuola Moderna Francisco Ferrer”. Una raccolta di fondi consente l’acquisto di un terreno in zona Lambrate, a Milano, dove nel 1913 è inaugurata la scuola intitolata all’educatore spagnolo. Per due anni la scuola funziona regolarmente. Ma le crescenti difficoltà frapposte a questa iniziativa portano alla chiusura della scuola nel 1915. Nel corso della prima guerra mondiale, Molinari assume una posizione di netta contrarietà alla guerra. Muore il 12 luglio 1918 a Milano per un ictus cerebrale.

View the embedded image gallery online at:
http://exalunniracchetti.it/notizie?start=32#sigFreeIdc4f9e445e4

Sabato 15 novembre si è svolta a Crema, presso la chiesa santuario di Santa Maria delle Grazie, una lezione-concerto per celebrare il 120° anniversario di fondazione della fabbrica d’organi Tamburini di Crema. In questa serata Saverio Anselmi Tamburini ha illustrato la storia dell’azienda fondata dal suo bisnonno e ha ripercorso l'evoluzione dell’arte organaria nel corso dei secoli. E’ seguito un concerto dell’Ensemble Barocco Italiano, che ha eseguito alcune sonate di Arcangelo Corelli, del quale è ricorso lo scorso anno il trecentesimo della scomparsa.

View the embedded image gallery online at:
http://exalunniracchetti.it/notizie?start=32#sigFreeId9b0ffccd13

Associazione degli ex-alunni del Liceo Ginnasio "A. Racchetti" di Crema

L’Associazione, fondata il 4 novembre 2000, è un centro di vita associativa e culturale, autonomo, pluralista, apartitico, a carattere volontario, democratico.

Iscrizione Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle iniziative dell'associazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.