Il blog dell'Associazione

Notizie riguardo alla vita dell'Associazione e altre segnalazioni.

Venerdì 28 novembre si è svolto a Crema, presso il Palazzo Vimercati, l’incontro con il dott. Pietro Martini, già Presidente della nostra Associazione dal 2007 al 2011, dedicato alla figura di Luigi Molinari, avvocato, scrittore, pedagogista e personaggio di spicco dell’anarchismo italiano. Luigi Molinari nasce a Crema il 15 dicembre 1866 e si laurea a Pisa in giurisprudenza nel 1889. Si trasferisce a Mantova nel 1893 per esercitarvi la professione di avvocato. L’anno successivo viene processato dal Tribunale di Guerra di Massa come ispiratore della rivolta in Lunigiana. Condannato a ventitré anni di carcere, ne sconta poi solo due nel carcere di Oneglia, grazie a un indulto. Il suo "Inno della Rivolta", composto nel 1893 e pubblicato per la prima volta sul giornale anarchico "La Favilla" di Mantova nel 1894, è uno degli inni più celebri della fratellanza anarchica internazionale. Con l’inizio del nuovo secolo fonda il quindicinale “L’Università Popolare”. Nel 1906 trasferisce la pubblicazione e la sua azienda editoriale da Mantova a Milano. Studia l’esperimento scolastico della “Escuela Moderna”, messo in atto a Barcellona e in altre località spagnole dal pedagogista Francisco Ferrer e rende nota in Italia la sua concezione pedagogica. Nel 1912 lancia una sottoscrizione economica per costituire una “Scuola Moderna Francisco Ferrer”. Una raccolta di fondi consente l’acquisto di un terreno in zona Lambrate, a Milano, dove nel 1913 è inaugurata la scuola intitolata all’educatore spagnolo. Per due anni la scuola funziona regolarmente. Ma le crescenti difficoltà frapposte a questa iniziativa portano alla chiusura della scuola nel 1915. Nel corso della prima guerra mondiale, Molinari assume una posizione di netta contrarietà alla guerra. Muore il 12 luglio 1918 a Milano per un ictus cerebrale.

View the embedded image gallery online at:
http://exalunniracchetti.it/notizie?start=32#sigFreeIdc4f9e445e4

Sabato 15 novembre si è svolta a Crema, presso la chiesa santuario di Santa Maria delle Grazie, una lezione-concerto per celebrare il 120° anniversario di fondazione della fabbrica d’organi Tamburini di Crema. In questa serata Saverio Anselmi Tamburini ha illustrato la storia dell’azienda fondata dal suo bisnonno e ha ripercorso l'evoluzione dell’arte organaria nel corso dei secoli. E’ seguito un concerto dell’Ensemble Barocco Italiano, che ha eseguito alcune sonate di Arcangelo Corelli, del quale è ricorso lo scorso anno il trecentesimo della scomparsa.

View the embedded image gallery online at:
http://exalunniracchetti.it/notizie?start=32#sigFreeId9b0ffccd13

Venerdì 24 ottobre si è svolta a Crema, presso il Palazzo Vimercati, una “Serata di poesia tra amici”. La prof.ssa Zaira Zuffetti ha introdotto e guidato questo incontro, presentando le due raccolte di poesie scritte e pubblicate da Elisabetta Canoni e da Edoardo Edallo. Pur nascendo da un contesto culturale comune, le esperienze dei due autori sono state espresse con composizioni personali piuttosto diverse tra loro, anche dal punto di vista stilistico. Mariangela Torrisi ha alternato la lettura dei testi di entrambi, dando voce ai loro scritti. Gli applausi calorosi da parte del pubblico hanno voluto testimoniare l’apprezzamento dei presenti verso Cantoni e verso Edallo, che hanno per questa volta accantonato la loro personale riservatezza riguardo alla propria opera letteraria, accettando di condividere con gli amici in sala i loro pensieri poetici.

View the embedded image gallery online at:
http://exalunniracchetti.it/notizie?start=32#sigFreeId21f1d87d6a

Sabato 20 settembre si è svolta la gita culturale presso la città di Lodi. La visita ha riguardato il Duomo, con la piazza centrale e l’attiguo Broletto, il tempio civico dell’Incoronata, la chiesa romanico-gotica di San Francesco e quella barocca di San Filippo, con l’annessa biblioteca dei Filippini. Il gruppo dei partecipanti è stato guidato dalla prof.ssa Zaira Zuffetti, che ha illustrato la storia e le principali caratteristiche dei monumenti visitati. L’interessante visita ha consentito la scoperta o la migliore conoscenza di luoghi e beni artistici a noi vicini ma spesso poco noti e considerati nonostante il loro interesse culturale.

View the embedded image gallery online at:
http://exalunniracchetti.it/notizie?start=32#sigFreeId0e99f0329c

Associazione degli ex-alunni del Liceo Ginnasio "A. Racchetti" di Crema

L’Associazione, fondata il 4 novembre 2000, è un centro di vita associativa e culturale, autonomo, pluralista, apartitico, a carattere volontario, democratico.

Iscrizione Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle iniziative dell'associazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.