Eventi in Calendario

Notizie riguardo alla vita dell'Associazione e altre segnalazioni.

Qui di seguito sono elencati gli eventi già programmati per l'anno 2022. Altri sono in fase di preparazione e saranno pubblicati in questa sezione del sito non appena possibile. L'ordine di queste iniziative previste per il 2022 è cronologico, nel senso che si parte dall'iniziativa più vicina in calendario e si prosegue con quelle progressivamente successive.  

28/05/2022

Sabato 28 maggio 2022 alle ore 16,30 si svolgerà la conferenza sul tema "Eterodossia ed ecumenismo nell'opera dantesca", presso la sala Cremonesi del Museo Civico di Crema e del Cremasco. Relatore sarà Walter Venchiarutti.

La lettura eterodossa di Dante è recentemente tornata alla ribalta, promossa da una critica che ha individuato in alcuni passi della Divina Commedia echi compatibili con il catarismo, l'alchimia, la cabbala. Sono sorprendenti le analogie riscontrate con le dottrine islamica, induista e buddista.

All'anniversario dei 700 anni dalla morte di Dante fa seguito il cinquantesimo dalla scomparsa di Ezra Pound. Numerose affinità hanno contraddistinto la vita e l'opera dei due grandi poeti.

Walter Venchiarutti ha iniziato l'attività di ricercatore nel 1978, con studi dedicati al patrimonio demo-etno-antropologico. Nel 1980 ha partecipato alla fondazione del Gruppo Antropologico Cremasco. Ha contribuito all'allestimento di mostre temporanee e permanenti presso il Museo Civico di Crema, di cui è stato Presidente dal 1991 al 1994. Collabora con articoli a riviste locali. Dal 2005 fa parte della redazione di Insula Fulcheria. È curatore dei Quaderni di Antropologia Sociale.

L'incontro è aperto a tutti gli interessati. Per accedere alla sala Cremonesi dovranno essere rispettate le norme sanitarie in vigore alla data in cui si svolgerà l'iniziativa.

 

View the embedded image gallery online at:
https://exalunniracchetti.it/notizie#sigFreeIdd8b4877f29

 

 

Da questo punto in avanti sono elencati gli eventi già realizzati dalla nostra Associazione o nei quali la nostra Associazione è stata coinvolta. Il periodo è quello dei tredici anni che vanno dal 2009 al 2021, durante i quali questo sito web era già attivo. L'ordine delle iniziative di seguito elencate è cronologico, nel senso che si parte dalle ultime realizzate per risalire poi fino a quelle svolte a partire dal 2009. 

06/05/2022

Anche quest'anno il Liceo "Alessandro Racchetti" di Crema ha partecipato, con gli altri Licei Classici italiani, alla Notte Nazionale del Liceo Classico, con la programmazione di eventi culturali riferiti alla cultura classica e umanistica, della quale questa importante realtà scolastica del nostro territorio è da tempo promotrice e significativa interprete istituzionale. Venerdì 6 maggio 2022, dalle ore 18 alle ore 24, presso l'Istituto di Istruzione Superiore "Racchetti - da Vinci" di Crema, si è svolta la "notte bianca" di cui sono stati protagonisti gli studenti del Liceo Classico cittadino, con il supporto del corpo docente e del Dirigente scolastico, il prof. Claudio Venturelli. 

Si è trattato di una iniziativa giunta alla sua ottava edizione, ideata anni fa dal prof. Rocco Schembra, docente di Greco e Latino del Liceo Classico facente oggi parte dell'Istituto di Istruzione Superiore "Gulli e Pennisi" di Acireale (Catania). Il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca ha dato subito il proprio supporto a questa iniziativa, rendendola un appuntamento nazionale con il proprio patrocinio. Anche RAI Scuola e RAI Cultura hanno dato il loro imprimatur e il loro sostegno. Oggi la Notte Nazionale del Liceo Classico è diventata in tutta Italia una grande occasione di incontro e di condivisione tra gli alunni, i docenti e i dirigenti scolastici, le famiglie, gli educatori e anche, più in generale, le varie cittadinanze dei territori coinvolti. Tutti hanno l'opportunità di partecipare a un vero e proprio inno festoso alla cultura classica e umanistica, con il coinvolgimento delle autorità locali e con la presentazione di molte rappresentazioni e performance da parte degli allievi di questo indirizzo di studi. Si tratta infatti di un evento aperto al pubblico e al quale ogni anno possono partecipare tutti gli interessati.   

La valorizzazione degli studi classici, oggi sempre più importanti per la formazione delle giovani generazioni e per l'educazione dei cittadini di domani, passa pure attraverso proposte come questa iniziativa, che anche a Crema ha trovato quest'anno una realizzazione molto valida e di grande successo. Il numeroso pubblico intervenuto ha potuto comprendere la passione e l'impegno degli studenti e di tutto il corpo docente, rivolti proprio a sottolineare l'importanza del corso di studi in cui si è coinvolti e l'esigenza di apprezzarne appieno la notevole valenza educativa e formativa.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.