Eventi in Calendario

Notizie riguardo alla vita dell'Associazione e altre segnalazioni.

12/04/2024

Venerdì 12 aprile 2024, presso la Sala Cremonesi del Museo Civico di Crema e del Cremasco, si è svolta la conferenza sul tema "Guarino Guarini: le opere principali di un architetto geniale a 400 anni dalla sua nascita". Relatore è stato il prof. Simone Caldano, fondatore e presidente dell'associazione Piemonte Medievale. 

Il 17 gennaio 1624 nacque a Modena Guarino Guarini, architetto coltissimo, originale e incline a rompere gli schemi consueti della sua arte. Religioso appartenente all'ordine dei Teatini, si interessò a numerosi temi di ricerca e viaggiò molto: i quattro anni trascorsi a Partigi lo misero nella condizione di apprezzare le meraviglie strutturali dell'architettura gotica dell'Île-de-France.

Nel 1666 giunse a Torino, dove rimase fino alla sua morte nel 1683. Proprio nella capitale sabauda realizzò le sue opere principali: le cupole della cappella della Sindone e di San Lorenzo, il santuario della Consolata e palazzo Carignano.

Simone Caldano ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia dell'Architettura presso l'Università IUAV di Venezia (Istituto Universitario di Architettura di Venezia) nel 2015 con una tesi sul Duomo di Crema e la sua piazza. Si occupa prevalentemente di architettura religiosa in Piemonte, Lombardia e Liguria tra l'XI e il XV secolo. Ha insegnato presso le Università di Ferrara e di Firenze. 

View the embedded image gallery online at:
https://exalunniracchetti.it/notizie?start=4#sigFreeId999fe8cb20

Martedì 16 gennaio 2024 si è svolta, presso l'Aula Magna dell'Istituto di Istruzione Superiore "Racchetti - da Vinci", la conferenza dal titolo "Costruire un sogno. La Reggia di Versailles tra realtà e mito". Relatore è stato Federico Pecchenini, docente di Storia dell'Arte.

La relazione, dopo il recente anniversario della costruzione del primo padiglione di caccia voluto dal re Luigi XIII nel 1623, ha analizzato la complessa e variegata gestazione di quella che viene considerata la più sfarzosa tra le regge europee, quella di Versailles.

Vero e proprio sogno fatto di pietra e oro, il palazzo ha costituito un modello insuperato nell'esprimere la potenza e il fasto del potere assoluto.

L'incontro ha fatto luce sul processo di costruzione della reggia e ha evidenziato i particolari rapporti sociali che si tessevano al suo interno, secondo un preciso e implacabile cerimoniale.

Tre sovrani vi abitarono, lasciando un'impronta caratteristica e personale, modellando stanze e giardini secondo i capricci di regine e cortigiane.

Come tutti i sogni, la vita di Versailles si interruppe bruscamente con la Rivoluzione francese e il palazzo rimase come uno sbiadito fantasma, perduto tra i velluti e le dorature.

Federico Pecchenini (Cuggiono, 1982) è dottore di ricerca in Storia dell'Arte.

Storico della moda e del costume, ne è stato docente dal 2014 al 2020 presso l'Istituto Europeo del Design (IED) in MIlano; dal 2014 al 2016 presso il Politecnico di Milano (FIT, Fashion Institute of Technology); dal 2013 al 2016 presso la sede di Brescia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Nel 2014 ha organizzato la mostra "Giuseppe Maggiolini. Un virtuoso dell'intarsio e la sua bottega in Parabiago".

Professore di Storia dell'Arte presso le scuole secondarie di secondo grado, continua tuttora le sue ricerche nell'ambito della cultura artistica del XVIII secolo.

Questo incontro è stato pensato e realizzato soprattutto per gli studenti del Liceo Classico "Alessandro Racchetti" di Crema e ha visto la partecipazione di numerose classi di questo Liceo.

View the embedded image gallery online at:
https://exalunniracchetti.it/notizie?start=4#sigFreeIdd4ef4b9ac5

 

 

24/02/2024

Sabato 24 febbraio 2024, presso la Sala Cremonesi del Museo Civico di Crema e del Cremasco, si è svolta l'Assemblea dei Soci della nostra Associazione.

Oltre a svolgere i consueti adempimenti annuali (consuntivi e preventivi delle attività realizzate e da realizzare, discussione e approvazione dei bilanci economici e altre varie ed eventuali), l'Assemblea ha eletto i componenti del nuovo Consiglio Direttivo che resterà in carica per il triennio 2024/2026.

I nuovi Consiglieri sono: Antonio Agazzi, Doris Cattadori, Matteo Facchi, Irene Formaggia, Daniela Maggi, Laura Marazzi e Pietro Martini.

Nella prima riunione di Consiglio, che si è svolta sabato 2 marzo 2024, presso la sala Frate Agostino del Museo Civico di Crema e del Cremasco, si è proceduto al rinnovo delle cariche associative.

Presidente è stato eletto Pietro Martini.

Vice Presidente è stato eletto Matteo Facchi.

Responsabile della Segreteria e Tesoreria è stata eletta Laura Marazzi.

Quanto prima saranno definite, da parte del nuovo Consiglio Direttivo, le prime iniziative culturali da svolgere nell'anno 2024.

19/12/2023

Martedì 19 dicembre 2023, presso la sala Pietro da Cemmo del Centro Culturale Sant'Agostino di Crema, si è svolta la cerimonia di premiazione delle eccellenze organizzata dall'Istituto di Istruzione Superiore "Racchetti - da Vinci" di Crema. 

Nel corso della serata sono state consegnate le borse di studio agli studenti meritevoli del Liceo Classico, del Liceo Linguistico e del Liceo Scientifico, facenti parte di questo Istituto.

Si unisce la locandina con il programma della cerimonia.

La Associazione degli Ex Alunni del Liceo Ginnasio "Alessandro Racchetti" di Crema eroga sin dai tempi della sua costituzione, anche per norma statutaria, delle borse di studio agli allievi del Liceo Classico che abbiano raggiunto i migliori risultati scolastici in riferimento a determinati anni di frequenza, di volta in volta individuati dal Consiglio Direttivo di questa Associazione.

In riferimento all'anno scolastico 2022/2023, l'Associazione ha consegnato, nel corso della cerimonia di premiazione delle eccellenze, tre borse di studio agli allievi del Liceo Classico che hanno conseguito i migliori risultati al termine del secondo biennio di scuola e precisamente agli studenti:

• Giulia Cerioli, che frequenta attualmente la classe 5a, sezione B;

• Emma Vetturi, che frequenta attualmente la classe 5a, sezione B;

• Giulia Quartaroli, che frequenta attualmente la classe 5a, sezione B.

Si unisce il prospetto rieilogativo di tutte le borse di studio 2022/2023 consegnate nel corso della cerimonia del 19 dicembre 2023, pubblicamente consultabile anche sul sito web dell'Istituto di Istruzione Superiore "Racchetti - da Vinci".

Si unisce anche il prospetto con i nominativi degli studenti che al termine dell'anno scolastico 2022/2023 hanno conseguito nei tre Licei suddetti la valutazione di "100 e lode" e di "100", per i quali sono previsti riconoscimenti diversi dalle borse di studio sopra citate. Anche questo propspetto è pubblicamente consultabile sul sito web dell'Istituto.

View the embedded image gallery online at:
https://exalunniracchetti.it/notizie?start=4#sigFreeId78f406bab3

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.